A PIEDI NUDI NEL PARCO

Passeggiare nei parchi di Londra!

Molti di voi magari non lo sanno, ma il titolo di questo articolo è una citazione ad un delizioso film del 1967 con protagonisti Robert Redford e la bellissima Jane Fonda. Una coppia strepitosa su grande schermo che diede vita ad una commedia romantica, spiritosa, ironica e dolcissima, incentrata sui primi periodi che vive una giovane coppia di neo sposi.

Se non lo avete mai visto, ecco giunto il momento per recuperarlo e poi, subito dopo, perché non prendere la palla al balzo e andare a fare una passeggiata per uno dei tanti parchi di Londra?

Si ma quale? Cari lettori, non preoccupatevi, vi basterà mezza giornata in giro per la città per scoprire che gli angoli verdi della capitale inglese sono a dir poco stupendi. Bisogna solo trovare il vostro preferito.

Iniziamo la caccia!



Può sembrare banale ma non si può non cominciare un articolo che parla dei parchi londinesi e non iniziare con Hyde Park. Sembrerebbe oltraggioso, Hyde Park, sede dei più grandi eventi della cittadina, non ha caratteristiche particolari se non la sua grandezza e la sua location. Una incredibile distesa verde, quieta, rilassante e piena di attività. Vi avevamo già parlato, in un precedente articolo, degli Speaker’s Corner che si esibiscono nel parco. La domenica si può assistere (dall’ingresso del cancello di Marble arch), ad un dibattito degli speakers in maniera gratuita, e si può anche partecipare alla discussione, come oratore o come disturbatore. Attenzione però, sappiate che gli argomenti presi in esame possono riguardare qualsiasi tema. Quando diciamo qualsiasi, è così. Anche perché il vero motivo che si cela dietro questa ricorrenza domenicale è in realtà la celebrazione della libertà di espressione e pensiero.

Cosa ne dite di fare un salto in Oriente? Vi basterà andare ad Holland park, nel quartiere di Kensington e Chelsea. Un vera e propria chicca turista, che vi svela ad ogni passo un angolo segreto della sua bellezza. All’interno di questa oasi ci sono i due giardini giapponesi: Kyoto Gardens e Fukushima Memorial Garden.

Restiamo in zona e parliamo dei Kensington Gardens, decisamente vicini ad Hyde Park. Al suo interno troverete le fontane degli Italian Gardens, e la bellissima Kensington Palace, la dimora ufficiale dei duchi di Cambridge William e Kate. Meglio dire una delle loro case, non rischierete di trovarli all’interno e la residenza è aperta per le visite. In più questo parco è la sede della Royal Albert Hall, la sala concerti più famosa di Londra dove si sono esibiti tutti i più grandi artisti. Per i più piccini, ma anche per gli eterni ragazzini, non dimenticate di fare un saluto alla statua di Peter Pan. I giardini ispirarono il suo creatore James Matthew Barry e la città lo ha ringraziato celebrando la sua opera con una statua.

Se volete invece, fare un saluto alla Regina, andate a St James’s Park e Green Park, entrambi affacciano su Buckingham Palace. Tant’è che un tempo venivano usati come territorio privato di caccia dai reali. Il St. James Park ha un lago splendido, dove hanno casa alcune specie di uccelli acquatici, con le quali potrete interagire tranquillamente. Ci sono persino i pellicani!

La sede dello zoo di Londra è all’interno del Regent’s Park, che si dimostra ancora una volta uno dei luoghi più interessanti da visitare.

Se invece siete intenzionati a spingervi un pochino fuori dal centro vi consigliamo Battersea Park e Victoria Park.

Battersea Park è a 15 minuti da Victoria Station e al suo interno troverete la particolare Peace Pagoda, con ben quattro Buddha giganti sui lati, mentre Victoria Park è il parco della east London, una vera e propria distesa verde con un lago interno e costruzioni giapponesi sui pontili. Si arriva al parco anche dalla passeggiata sul canale.

Cosa aspettate a preparare un cestino da picnic e scoprire quale parco di Londra fa per voi?

La città non aspetta altro.

 

Non perdetevi l’articolo che vi porterà a visitare la Spiaggia a Londra, si proprio così una spiaggia sul Tamigi!



Dicci cosa ne pensi, Commenta con Facebook
2018-09-05T12:02:28+00:00giugno 15th, 2017|Eventi e Zone Da Visitare|Commenti disabilitati su A PIEDI NUDI NEL PARCO