Lavoro per Italiani a Londra – I 5 Consigli per Trovarlo in Poco Tempo!

In questo articolo ti svelerò 5 consigli su come trovare lavoro per italiani a Londra nel meno tempo possibile.

Potrai iniziare quest’avventura nel miglior dei modi e senza troppe difficoltà.

Immergiamoci insieme in questo articolo, se vuoi puoi prendere anche note cosi da memorizzare più velocemente.

Are you ready? Let’s go!

 

CV – Curriculum Vitae

Il primo consiglio che voglio darti è quello del Curriculum Vitae, rappresenterà il tuo biglietto da visita.

Bisogna sempre presentarsi nel migliore dei modi.

Il curriculum vitae deve essere monopagina.

Perché monopagina?

Londra è una città che va 100 all’ora e stesso chi si occupa di recruitment e si ritroverà con 2-3 pagine inutili da leggere.

Europass è una leggenda, non serve. La foto a vostra scelta.

Anche i miliardari sono riusciti a fare un CV di una pagina. E tu no?

lavoro-a-londra-per-italiani

Come strutturarlo?

Iniziamo da tutti i tuoi dati personali, nome cognome, indirizzo, età, numero di telefono assolutamente in inglese.

Perché in inglese? Ovviamente vivi in Inghilterra e se hai un numero italiano non ti prenderanno seriamente.

Parti preparato e richiedi la tua SIM qui. Get a free giffgaff Sim

Subito dopo i tuoi dati, aggiungi una descrizione di te stesso.

Le tue aspirazioni, perché sei venuto a Londra a lavorare, le tue capacita e i tuoi pregi.

Molti apprezzeranno questo perché ti cominceranno già a conoscere.

 

Non farla troppo lunga perché cmq avrai una sola pagina…

…per tutto.

 

Adesso puoi cominciare a descrivere i tuoi lavori.

Inizia dal più recente fino ad arrivare al più vecchio.

Non credo anzi te lo dico per esperienza personale il lavoro fatto anni anni fa di cui ti ricordi ben poco  interessa.

Ogni singolo paragrafo del lavoro deve essere a se, iniziando con il nome del posto, l’indirizzo, il lavoro che svolgevi al suo interno e una descrizione delle tue mansioni al suo interno.

Non hai mai lavorato? Inventa. Non è molto etico, però potrai imparare tutto sul campo.

Sopratutto in lavori come portapiatti, lavapiatti e cleaner.

Da qualche parte dovrai iniziare.

Ora approcciamo la fine del CV.

Aggiungi alcune delle tue qualità ad esempio le lingue che parli o qualche competenza che ritieni importante.

Non il corso da bagnino fatto quell’estate che non avevi nulla da fare o gli anni di ginnastica artistica che hai seguito.

A meno che tu non stia applicando per una piscina o il balletto di Londra.

Questo è il primo consiglio.

 

Ma sai che esistono corsi d’inglese gratuiti per migliorare il tuo inglese?

Il secondo consiglio è quello di iscriversi ad un corso d’inglese.

Un problema di tutti è quello di partire con i soldi limitati.

Per questo ci siamo noi!

Esistono scuola gratuite dove potete iscrivervi ed andare.

Sono free perché le lezioni sono tenute da neolaureati.

Ti lascio qualche link.

Oppure…

Abbiamo una collaborazione con una scuola di inglese, ve la consiglio vivamente.

Prezzi stracciati per una qualità molto alta. Usano il metodo Callan, un metodo che permette, attraverso domande e risposte, di praticare l’inglese sul momento.

Il nome della scuola è YES ti lascio direttamente il link al sito.

 

Vuoi lavorare a Londra nel meno tempo possibile?

Terzo consiglio in arrivo!

Se ti dicessi che ho scritto un articolo su come lavorare a Londra in 4 mosse?

È una guida molto dettagliate e ti permette di trovare lavoro a Londra nel meno tempo possibile.

Il testo che segue è stato preso da quell’articolo.

 

Questa è la parte più importante di questo articolo, quindi prenditi il tuo tempo per leggerlo.

Parleremo da dove cercare lavoro se non si parla un inglese perfetto.

Puoi iniziare direttamente dai ristoranti italiani.

Ti voglio dire la verità.

Non te lo consiglio ma può essere un trampolino di lancio.

Qui ascolta bene.

Queste sono alcune delle più grandi compagnie di Londra.

Hanno più di 40 ristoranti l’una e sono sempre alla ricerca di personale.

Il modo migliore è andare sui determinati siti e fare l’application o prendere i nomi dei ristorante di ogni singola compagnia, uscire di casa e consegnare i CV a mano.

Sono sicuro al 97% che almeno se ti presenti bene uno di questi ti chiamerà.

Questo è anche un buon esercizio per allenare il tuo orientamento e abituarsi alla città.

Puoi andare tranquillamente la mattina.

Aspetta, non é tutto!

lavoro-italiani-a-londra

Una volta tornati a casa la ricerca pero continua.

Prendi il vostro laptop, samsung o iphone o qualunque apparecchiatura in grade di scaricare app.

Scaricate le seguenti APP:

  • Gumtree
  • Jobtoday
  • Cateter
  • Indeed
  • Facebook, ha la sezione Job

Ne esistono tantissime.

Puoi anche fare una ricercar scrivendo JOB o Work nell’appstore/playstore.

Ora cosa succederà?

Dopo qualche giorno vi risponderanno.

Ti chiederanno di andare a fare un colloquio od una prova di lavoro.

ARRIVA CARICO/A.

Il colloquio può durare circa mezz’ora e ti chiederanno di parlare delle tue qualità, le tue aspirazioni ed esperienze.

Buttati buttati buttati…nel parlare inglese.

Spesso subito dopo il colloqui ti faranno fare la prova che può durare dalle 3 alle 5 ore o anche di più.

Spoiler alert: se ti tengono più del dovuto 99% hai preso il lavoro.

Abbiamo analizzato il quarto ora ci dirigiamo verso il 5!

 

È importantissimo seguire questi consigli durante la prova di lavoro:

  • Cerca di informarti prima sulle tue mansioni.
  • Arriva almeno 15 minuti prima.
  • Arriva pulito e sistemato, capelli legati per una ragazza, barba sistemata per un ragazzo.
  • Se ti chiedono di stare di più stai, a meno che ila lavoro non ti piaccia.
  • Fai sempre qualcosa non stare mai con le mani in mano.
  • Chiedi sempre come si fa e fai domande.

Segui alla lettere questi consigli!

Inoltre ti chiederanno sicuramente i documenti.

 

Vorresti avere tutto pronto in meno di una settimana?

Noi saremo sempre a disposizione per aiutarti se hai bisogno di più informazioni puoi iscriverti qui oppure seguirci su Instagram!

 

Una volta ottenuto il lavoro dovrete avere diversi documenti molto importanti.

Il primo è il conto in banca, ne parliamo in dettaglio nell’articolo che segue.

Ecco come aprire un conto in Inghilterra.

Seguendo quello scritto in questo articolo eviterai di fare file kilometriche, appuntamenti lunghissimi e avrai il tuo conto aperto lo stesso giorno deo tuo arrivo..

Per quanto riguarda il NIN puoi trovare tutto in dettaglio nella guida su come trovare lavoro a Londra in 4 mosse.

Infine dovrai portare il vostro documento di identità.

 

Oggi ti regalerò una tips.

 

Molto importante per risparmiare soldi.

Trovare lavoro vicino casa, sembra scontato ma molti non lo fanno.

Ovviamente un abbonamento metro sarà necessario ma se riuscite a risparmiare sui tempi di trasporto , avete già vinto.

Ricorda!

Il tuo tempo è denaro, più riuscirai a tagliare i minuti di trasporto o spostamenti vari più avrai tempo per goderti questa bellissima città.

 

Sei pronto ad una crescita personale? Penso proprio di si.

come-cercare-lavoro-a-londraConcludo chiedendoti un favore.
Se questo post ti ha reso più chiaro su come si vive a Londra anche solo di un pochino, facci sapere cosa ne pensi commentando sotto!

Fai si che anche i tuoi amici possano leggerlo e darci la possibilità  di continuare a scrivere articoli del genere condividendolo con i pulsanti a sinistra o cliccando su share.

Ivan e Valerio. i tuoi compagni di avventura!

PS: Vuoi vivere, lavorare o venire in vacanza a Londra?  Vogliamo che tu faccia parte di questa Avventura insieme a noi!

Seguici su Instagram per avere l’accesso esclusivo e far parte di questa avventura con noi dove parliamo giornalmente delle novità a Londra e ricevere tips e consigli utili sul vivere e lavorare a Londra.

Seguici su Instagram e fai parte di questa Avventura anche tu! Clicca l’immagine!

cerco-lavoro-a-londra