Andare a Lavorare a Londra dopo Brexit – Ecco Quello che Serve!

Cosa succederà dopo il Brexit? Questa è la domanda a cui dobbiamo rispondere più volte.

In questo articolo analizzeremo insieme tutto quello di cui avrai bisogna a Londra dopo il Brexit.

Inoltre parleremo delle conseguenza causate da esso e anche dei falsi miti che si sentono in giro.

 

Are you ready? Let’s go!

Conseguenze Brexit per gli Italiani – Cos’è il Brexit? Lavorare a Londra sarà un problema?

Iniziamo con una descrizione del Brexit: British Exit.

Questa “legge” prevede l’uscita del Regno Unito dall’EU.

E stata approvata dopo il referendum del Giugno 2016 e sarebbe dovuta entrare in vigore a Marzo 2019, ora sappiamo che è stata rimandata ad Ottobre 2019.

La votazione è stata vinta, di pochissimo, dai “leave” e guardando le statistiche puoi vedere che la maggior parte dei voti sono arrivati dal countryside, quelle persone che vivono in campagna con un età superiore ai 50 anni.

Quindi noi giovani abbiamo dovuto subire le conseguenze causate da adulti, che ripercuoteranno il nostro futuro e quello di tanti altri.

Fino ad allora non si sono avuti un gran che di progressi al che tanto ora sono stati rifiutati 3 accordi e si va per il prolungamento.

Inoltre oltre 6 milioni di persone hanno firmato la petizione per revocare l’articolo 50.

 

Vi terremo aggiornati in questo articolo.

italiani-a-londra-brexit

 

Cosa ha provocato il Brexit?

Al livello economico, tutti i prezzi sono aumentati, sopratutto dei prodotti italiani e tutti i prodotti importanti dall’estero.

Inoltre molta meno gente sta partendo quindi i business ne stanno risentendo.

 

Molti ristorante hanno chiuso a causa dall’aumentare dei prezzi.

Ristoranti, alberghi e locali vedono il proprio staff dimezzarsi giorno per giorno, avendo sempre più difficolta nel trovare gente professionale e con capacità.

Inoltre per non finire, molte delle grandi compagnie come Dyson o Nissan hanno spostato i propri centri di produzione ed uffici in paese asiatici. Questo per non rischiare un colpo di frusta da parte del Brexit ed avere una tassazione migliore.

 

Al livello politico e burocratico, si è vista una propria scissione del parlamento e molti ministri hanno dato le proprie dimissioni in questi due anni.

Questa ha reso tutto molto più difficile e di certo l’Unione Europea non si sta tirando indietro amplificando il tutto.

Ora arriva la parte interessante, tutto quello necessario per vivere e lavorare a Londra dopo il Brexit.

 

IL PRE-SETTLED  E SETTLED STATUS – Italiani a Londra e Brexit

Prima della Brexit la cittadinanza si poteva prendere dopo i 5 anni vissuti in Inghilterra e prima non si aveva bisogno di nessun tipo di documento.

Pochi mesi fa è stato introdotto questo pre-settled and settled status.

Ma cosa è?

Il pre-settled è una richiesta che si fa al governo per chi è appena arrivato in Inghilterra e sa che vuole rimanere a lavorare.

brexit-conseguenze-italiani

Pre-settled status

If you do not have 5 years’ continuous residence when you apply, you’ll usually get pre-settled status. You must have started living in the UK by 31 December 2020 (or by 29 March 2019 if the UK leaves the EU without a deal).

You can then apply to change this to settled status once you’ve got 5 years’ continuous residence.

If you’ll reach 5 years’ continuous residence at some point before 30 December 2020, you can choose to wait to apply until you reach 5 years’ continuous residence. This means that if your application is successful, you’ll get settled status without having to apply for pre-settled status first.

You can stay in the UK for a further 5 years from the date you get pre-settled status.

 

In cosa consiste?

 

Dovrai vivere e lavorare in UK prima del Dicembre 2020 ( o Ottobre 2019 se UK lascia EU).

Dopo 5 anni potrai fare application per il Settled Status ed in seguito la cittadinanza.

Se invece raggiungi prima i 5 anni puoi aspettare e già fare la richiesta di quest’ultimo.

Ora ti spiegherò il settled status e a cosa serve.

 

SETTLED STATUS

Per richiedere il settled status bisogna seguire questo condizione:

 

You’ll usually get settled status if you’ve:

  • started living in the UK by 31 December 2020 (or by 29 March 2019 if the UK leaves the EU without a deal)
  • lived in the UK for a continuous 5-year period (known as ‘continuous residence’)

Five years’ continuous residence means that for 5 years in a row you’ve been in the UK for at least 6 months in any 12 month period. The exceptions are:

  • one period of up to 12 months for an important reason (for example, childbirth, serious illness, study, vocational training or an overseas work posting)
  • compulsory military service of any length

You can stay in the UK as long as you like if you get settled status. You’ll also be able to apply for British citizenship if you’re eligible.

 

Ora te li traduco:

  • Iniziato a vivere nell’UK prima del 31 Dicembre 2020.
  • Vissuto in UK per 5 anni consecutivi.
  • Essere stato in UK per almeno 6 mesi duranti questi 5 anni.

Ci sono eccezioni.

A meno che:

  • Periodo di 12 mesi fuori lo stato causato da malattie, nascita di bambini, lavoro oltremare, studio, formazione professionale.

 

Vuoi sapere a cosa serve questo benedetto Settled Status?

Molto semplice.

Ti daranno la possibilità di vivere in UK per quanto tempo tu voglia ed inoltre potrai richiedere la cittadinanza Britannica.

Ed altri benefici come:

  • Lavorare in UK.
  • Usare NHS – National Health Service.
  • Benefits o aiuti del governo.
  • Viaggiare in e out dall’UK.

 

Questo è il link che porta sul sito del governo dove richiedere questo status.

È molto semplice fare l’application basta che seguite le istruzioni, in caso potete dropparci un DM su Instagram, siamo sempre felici di aiutare.

 

Conclusione finale.

Per quanto riguarda il lavoro, quello stai certo non mancherà mai!

Ci sarà qualche scartoffia da compilare in più.

Per ora questo è quello che sappiamo, rimanete aggiornati seguendo seguendo questo blog.

 

Vorresti lavorare a Londra il più velocemente possible?

E se ti dicessi che abbiamo scritto una guida su come lavorare a Londra in 4 mosse?

È uno dei migliori articoli scritti da noi.

Ti consiglio di dargli un occhiata.

 

DOCUMENTI NECESSARI PER LAVORARE DOPO IL BREXIT

I documenti necessari saranno il NIN, il Pre-Settle o settled dopo il 2020.

Qui puoi trovare il nostro articolo su come richiedere il NIN e tutto i documenti necessari per andare a Londra.

 

Sei pronto ad una crescita personale? Penso proprio di si.

come-cercare-lavoro-a-londraConcludo chiedendoti un favore.
Se questo post ti ha reso più chiaro su come si vive a Londra anche solo di un pochino, facci sapere cosa ne pensi commentando sotto!

Fai si che anche i tuoi amici possano leggerlo e darci la possibilità  di continuare a scrivere articoli del genere condividendolo con i pulsanti a sinistra o cliccando su share.

Ivan e Valerio. i tuoi compagni di avventura!

PS: Vuoi vivere, lavorare o venire in vacanza a Londra?  Vogliamo che tu faccia parte di questa Avventura insieme a noi!

Seguici su Instagram per avere l’accesso esclusivo e far parte di questa avventura con noi dove parliamo giornalmente delle novità a Londra e ricevere tips e consigli utili sul vivere e lavorare a Londra.

Seguici su Instagram e fai parte di questa Avventura anche tu! Clicca l’immagine!

cerco-lavoro-a-londra